Come diventare Host di Esperienze Airbnb a Roma

Come diventare Host di Esperienze Airbnb a Roma

Airbnb rappresenta un mercato da 5,4 miliardi per l’Italia e Roma è in testa, con quasi 1 miliardo di euro generati tra affitti e spese dei turisti. Anche voi vorreste guadagnare con Airbnb? Se non avete una casa da affittare ai turisti, che fare? Diventate Host di Esperienze Airbnb!

Siete in grado di progettare un tour gastronomico a Roma? Sapete fare da guida organizzando visite speciali a monumenti o altre attrattive della capitale? Amate dipingere e vorreste condividere il vostro studio con i viaggiatori? Vorreste insegnare ai turisti come cucinare un piatto tipico romano?

Se avete una conoscenza approfondita della vostra città o una prospettiva inedita da condividere con i turisti, potreste avere le carte in regola per offrire esperienze Airbnb. Potreste monetizzare la vostra passione, il vostro know-how o l’accesso a un posto speciale come Host di Esperienze Airbnb. Pronti a scoprire come? Continuate a leggere.

Cosa sono le Esperienze Airbnb?

Nel 2017 Airbnb ha lanciato “Experiences” guardando al desiderio dei viaggiatori di conoscere le realtà locali andando oltre le tipiche attrazioni turistiche. L’introduzione di questa novità è stata graduale, sia per garantire standard elevati, sia per sondare gli interessi dei viaggiatori. A partire dall’anno scorso, Airbnb ha reso le Esperienze disponibili in 1000 città del mondo.

come diventare host di esperienze Airbnb

I viaggiatori possono prenotare esperienze della durata di poche ore o addirittura di alcuni giorni. Si va dalla degustazione di piatti tipici alla scoperta di Roma nascosta alle escursioni a piedi o in bicicletta in città fino alle gite fuoriporta. Airbnb vuole poter offrire quelle esperienze uniche e indimenticabili che le persone cercano.

Le esperienze — che possono essere escursioni, lezioni, tour, ecc. — si prenotano separatamente dall’alloggio su Airbnb. Anche se alcuni host affittano appartamenti e in più offrono delle esperienze. Il costo delle esperienze va da un importo minimo (anche solo 20 € a persona) fino a centinaia di euro. Tutto dipende dall’offerta.

Chi cerca Airbnb?

Pensate di poter offrire un tour, un corso o un’altra attività ai viaggiatori a Roma? Fantastico! Vi spiego meglio cosa cerca Airbnb.

Esistono 3 requisiti chiave che dovete avere per diventare Host di Esperienze Airbnb e avere successo:

  1. Mostrate la vostra esperienza.
  2. Garantite ai visitatori l’accesso esclusivo a luoghi o comunità.
  3. Favorite una connessione tra voi e i vostri ospiti.
Come diventare host di esperienze Airbnb

Insomma, dovete essere appassionati dell’attività che proponete ed essere ben informati sull’argomento. L’accesso che offrite deve essere esclusivo, nel senso non deve trattarsi di un’esperienza a cui i visitatori possono accedere anche senza di voi. Inoltre dovete essere pazienti e stabilire un buon rapporto con i vostri ospiti. 

Altre regole

Non potete accorpare in una stessa esperienza gli ospiti Airbnb con ospiti che hanno prenotato al di fuori di Airbnb. E non potete imporre un numero minimo di partecipanti; anche un singolo viaggiatore deve essere ammesso. Per garantire che ognuno sia seguito a dovere, il numero massimo è di 10 partecipanti.

Airbnb non è alla ricerca di guide che offrono tour impersonali a grandi gruppi. Né cerca persone che forniscono servizi di trasporto. Inoltre, non approva:

  • Esperienze che consistono in eventi locali senza che rivesta importanza il ruolo dell’host.
  • Qualsiasi altra esperienza a cui il turista potrebbe facilmente accedere da solo (es. musei, attrazioni turistiche).
Host di Esperienze Airbnb Piazza del Popolo Roma

Siete artigiani e volete mostrare ai visitatori come realizzate le vostre creazioni invitandoli nella vostra bottega? Volete aprire la vostra cucina agli ospiti per insegnare loro un’antica ricetta? Come esperti fotografi, volete offrire ai turisti un fotoservizio sullo sfondo di Roma antica?  Siete appassionati di storia antica e volete offrire visite guidate incentrate su aspetti non comuni della storia di Roma? Potreste essere selezionati.

Attenzione: c’è un requisito di valutazione per diventare Host di Esperienze Airbnb. Sono ammesse solo le esperienze “stellari”. Niente di mediocre, altrimenti rimarreste probabilmente fuori dal programma.

Come stabilire il prezzo delle Esperienze Airbnb?

Airbnb vi permette di impostare il prezzo che preferite per le esperienze offerte attraverso la piattaforma. Tenete conto del tempo che investirete nell’esperienza e del costo delle risorse che dovrete fornire agli ospiti (es. cibo, attrezzatura, trasporti, biglietti di ingresso, ecc.). Considerate anche gli eventuali costi aggiuntivi, come assicurazioni o licenze (es. se la vostra esperienza comporta la guida di un veicolo o la preparazione di alimenti). 

La percentuale trattenuta da Airbnb sulle Esperienze è del 20% (tranne per le ONLUS, che sono agevolate). Può sembrare molto, ma considerate che Airbnb gestisce l’elaborazione dei pagamenti, fornisce una copertura assicurativa fino a 1 milione di dollari su molte esperienze e soprattutto vi dà accesso a un immenso bacino di utenti per promuovere il vostro servizio.

Come iniziare?

Per prima cosa registratevi e poi seguite le indicazioni che appaiono sullo schermo. Leggete le informazioni che Airbnb vi fornisce. Troverete tutto, dagli standard richiesti per le Esperienze alle informazioni sulla copertura assicurativa.

Come diventare host di esperienze Airbnb

Avete l’idea vincente? Bene, è il momento di iniziare a lavorare sul vostro annuncio. Gli annunci di maggior successo su Airbnb includono foto attraenti e descrittive, e un testo esauriente. Includete tutti i dettagli necessari e le altre informazioni richieste da Airbnb, dalla categoria al titolo, alla durata dell’esperienza, ecc.

Per avere maggiori possibilità di essere approvati da Airbnb e di ricevere delle prenotazioni, date un’occhiata alle altre esperienze presenti attualmente sulla piattaforma. Potete distinguervi e creare un’esperienza totalmente diversa da quelle già esistenti. Oppure potete prendere spunto da un’Esperienza esistente, ma naturalmente dovete personalizzare il tutto con fotografie e descrizioni vostre. Trovate altre idee nel blog di Airbnb.

Una volta che l’esperienza è pronta, inviatela ad Airbnb ed attendete. Il vostro annuncio verrà esaminato e in breve tempo saprete se siete stati approvati come Host di Esperienze Airbnb. In caso di esito positivo, la vostra esperienza sarà attivata sulla piattaforma. A quel punto potrete impostare la vostra disponibilità e iniziare a lavorare.

Opinioni degli altri Host

A Roma sono già presenti moltissimi Host di Esperienze Airbnb. Alcuni riferiscono che serve impegno per costruirsi un reddito solido come Host. Bisogna ricevere prenotazioni e ottenere recensioni positive per avere visibilità sulla piattaforma e attrarre nuove prenotazioni. Costruire una presenza sui social media può aiutarvi in questo senso. Forse anche costruire relazioni con gli Host proprietari di case può esservi utile. Almeno se sono disponibili a parlare agli ospiti dell’Esperienza che offrite.

Un’altra strategia consigliata è fissare un prezzo basso per iniziare, in modo da attrarre subito gli ospiti. Mentre costruite la vostra reputazione con recensioni positive, potete aumentare gradualmente i costi. Quando avrete tante recensioni positive aumenterà la vostra visibilità e potrete guadagnare quanto desiderate. Naturalmente, non sempre è possibile scendere molto con il prezzo. Questo dipende sia dal tempo dedicato che dalle spese vive necessarie.

E voi quale esperienza vorreste offrire? Siete incerti? Vi serve un consiglio? Contattatemi. Come Ambassador di Airbnb sono disponibile a darvi l’assistenza che vi occorre per iniziare questa meravigliosa esperienza.

Per guadagnare divertendovi, condividete le vostre passioni! 😉