Come ottimizzare un blog post (SEO) in 2 semplici step

Come ottimizzare un blog post (SEO) in 2 semplici step

Fate content marketing? Allora dovreste sapere come ottimizzare un blog post.

Ottimizzare un blog post (SEO) serve a ottenere più visibilità sui motori di ricerca e a incrementare il traffico sul vostro sito.

L’algoritmo dei motori è sempre più sofisticato e tende a premiare i contenuti di qualità.
Ciò detto, esistono accorgimenti utili per farvi trovare dagli utenti.

Ecco come ottimizzare un blog post in 2 semplici step:

1. Scegliete la main keyword

Per ottimizzare un blog post, scegliete la parola chiave principale. Può consistere in una sola parola, ma preferibilmente in una breve frase. Es. “Ottimizzare un blog post”.

Con strumenti gratuiti come Keywords Everywhere o Keywords Planner di Google Ads, potete individuare una keyword con un volume di ricerca.

A differenza di Keywords Everywhere, Google Ads non fornisce numeri precisi ma solo un range di riferimento.

Scelta la main keyword?

Ora è tempo di utilizzarla nel vostro articolo. Naturalmente senza fare keyword stuffing, ma usando anche dei sinonimi.

2. Analizzate il blog post

Grazie a tool gratuiti come Yoast, potete analizzare il vostro articolo e ottenere indicazioni passo passo per ottimizzarlo.

Per poter utilizzare Yoast, occorre un sito in WordPress.

Se non ne avete ancora uno, ecco un ottimo Hosting per WordPress.

Grazie a Yoast, imparerete i principi fondamentali della SEO on page, mettendoli direttamente in pratica.

Seguite tutte le indicazioni fornite dal tool portando l’articolo ad avere un “semaforo verde” e…

Il gioco è fatto!

In breve tempo riuscirete a scrivere articoli ottimizzati senza ricorrere al tool, se non per un controllo finale.

In conclusione

Ottimizzare un blog post è immensamente utile (per visibilità, traffico e vendite!) e non così difficile.

Se fate content marketing e non avete tempo di ottimizzare gli articoli, rivolgetevi a un SEO copywriter.

Come sicuramente sapete, esistono molti altri accorgimenti SEO da poter implementare per acquisire più visibilità e traffico. Ad esempio, consultate il mio articolo su SEO Google veloce.

Se continuate a seguire il mio blog, troverete sempre nuovi tips & tricks. 😉