Ricerca parole chiave: guida in 6 step per trovare le keyword migliori

Ricerca parole chiave: guida in 6 step per trovare le keyword migliori

Come trovare le migliori keyword per la vostra attività? Con il classico metodo di ricerca parole chiave (partendo da ciò che vi viene in mente) trovate più o meno le stesse keyword dei vostri competitor.

Quindi finite per selezionare keyword troppo competitive.

Oggi vi illustrerò il percorso per la ricerca delle keyword consigliato dal celebre SEO Brian Dean, fondatore di Backlinko.

 

Ricerca parole chiave step

 

 STEP 1 – Identificate la vostra buyer persona 

Perché per la ricerca parole chiave occorre  questo passaggio?

Molti lo saltano: delineare il proprio cliente tipo sembra una perdita di tempo.

Invece è il contrario.

Pensate che i vostri potenziali clienti passano il 99,9% del loro tempo online NON cercando quello che voi vendete.

Di fatto, puntando ai soli clienti che digitano le esatte parole chiave che definiscono il vostro business, perdete centinaia di altre opportunità per farvi notare da loro.

Il vostro target frequenta delle community dove emergono keyword frequenti non direttamente collegate al vostro prodotto, ma strettamente collegate al vostro target.

Da lì potete farvi un’idea precisa di qual che i vostri clienti target cercano.

Usando nella vostra SEO queste parole chiave altamente ricercate dal target, avete un notevole vantaggio competitivo.

Sostanzialmente dovete solo completare questa frase: “Il mio cliente è….

Maggiori info su come creare una Buyer Persona

 

 STEP 2 – Trovate gli argomenti a cui i vostri clienti sono interessati 

Una volta definita la vostra buyer persona, potete procedere al secondo step della vostra ricerca parole chiave.

Andate nei gruppi, community social, siti, blog e forum dove i vostri clienti target si intrattengono online.

Qui vi sarà facile verificare quali sono gli argomenti dei quali normalmente discutono.

Ad es. Pinterest, Reddit….

 

 STEP 3 – Partendo dagli argomenti, potete generare idee sulle keyword 

 

I. Suggerimenti Google

Guardate i suggerimenti Google (per visualizzarli, digitate nel campo cerca senza premere enter).

Molti di essi sono ottime longtail keyword su cui poter lavorare.

Consiglio PRO: Inserendo uno spazio prima del termine di ricerca, otterrete suggerimenti diversi.

 

II. Quora

Qui la gente pone domande e risponde alle domande su qualsiasi argomento possibile e immaginabile.

Cercate un argomento su Quora.

Verificate quali keyword tendono ad apparire.

 

III. Reddit

La successiva tattica per la ricerca parole chiave è cercare su Reddit.

Come Quora, Reddit è una gigantesca community che discute di qualsiasi argomento.

Anche qui c’è il campo cerca, dove potete digitare gli argomenti di interesse.

Visualizzate il thread e qui individuate le keyword ricorrenti.

Queste sono idee fantastiche per le keyword.

 

IV. Un’altra ottima soluzione è ricorrere alle ricerche correlate di Google

Digitate una query nel campo cerca e andate in fondo alla pagina dei risultati di ricerca.

Troverete altre ricerche correlate alla vostra query.

Sono generalmente eccellenti long tail keyword da targhetizzare col vostro contenuto.

 

V. Wikipedia

Usate Wikipedia per la ricerca delle keyword.

Andate nella pagina generale di Wikipedia e nel campo cerca digitate l’argomento di vostro interesse.

Qui troverete un articolo che a sua volta rimanda ad altri articoli. Verificate di quali articoli si tratta.

In genere sono gli argomenti più strettamente correlati al vostro e in molti casi sono potenziali keyword che potete utilizzare.

Su Wikipedia, controllate anche l’indice dei contenuti presente per il vostro argomento.

Contiene normalmente keyword strettamente legate all’argomento che avete ricercato.

Ora avete una lista di potenziali keyword e non vi resta che scegliere le migliori.

Come?

Proseguiamo!

 

 STEP 4 – Analizzare il commercial intent di ogni keyword 

Non necessariamente una keyword con alto traffico porta un elevato guadagno.

Brian racconta che agli inizi ha posizionato una keyword con un traffico enorme ma non portava guadagno perché coloro che la cercavano non avevano soldi…

Perciò non riuscì a monetizzare quel traffico.

Da quel momento, Brian fa attenzione a scegliere keyword con un alto commercial intent.

Cos’è?

Indica quanto è alta la probabilità che qualcuno che cerca una data keyword compri da voi.

Ecco come identificare le keyword con un elevato commercial intent.

Andate sullo strumento di pianificazione delle parole chiave di Google.

Inserite la vostra keyword potenziale.

Guardate la colonna dell’offerta consigliata.

Indica quanto spendono gli inserzionisti di Adwords per un singolo click sulla keyword.

Ovviamente più alta è l’offerta maggiore è il valore della keyword.

Consiglio PRO: Un altro semplice modo di misurare il commercial intent è verificare se appaiono molte inserzioni Google Adwords cercando una data keyword.

 

 STEP 5 – controllare il volume di ricerca di ogni keyword 

Ultimo step: controllare il volume di ricerca di ogni keyword.

In passato, Google vi mostrava il search volume esatto per ogni keyword nello strumento di pianificazione delle parole chiave.

Sfortunatamente, oggi compare solo il range del volume di ricerca.

E questo non è tanto utile, perché fornisce un’idea piuttosto vaga.

Potete usare SEMRush. Fate la vostra ricerca e vi indica il volume esatto. Semplice! Il tool è a pagamento.
Oppure kwfinder.com Anche questo è a pagamento.
Oppure provate Keywords Everywhere che è gratuito, anche se non contiene proprio tutte le keyword in italiano.

Però è uno strumento fantastico e ne parleremo in un articolo a parte.

 

 STEP 6 – Google Trends 

Guardate la crescita delle vostre keyword su Google Trends.

Se avete 2 keyword con simile search volume e commercial intent e non sapete quale scegliere, usate Google Trends.

Con Google Trends ad esempio potete notare che la popolarità di una delle 2 keyword è in ascesa mentre l’altra è in rapido declino.

Insomma, questo metodo può farvi risparmiare tempo e denaro, aiutandovi a puntare sulla keyword giusta: quella in ascesa.

 


Guardate il video di Brian che vi ho appena sintetizzato.

 

Sfruttate la ricerca parole chiave a vantaggio della vostra attività!

Seguendo questi step troverete una serie di ottime keyword per promuovere la vostra attività.
A quel punto non vi resterà che sfruttare i risultati della vostra ricerca parole chiave per ottimizzare i vostri contenuti!